L’hennè e i migliori consigli per capelli sani

IMG_1610Ciao a tutti ragazze/i! Oggi vi parlerò rispondendo ad una delle domande che mi viene posta con maggior frequenza:

” come fai ad avere i capelli così lucidi e sani? “

Benissimo. Adesso vi svelerò i miei segreti!!

Primo punto. Iniziamo con l’abolizione del peggiore strumento di tortura dei nostri capelli: la piastra o il ferro. Non importa se prima di passarla usate il vostro “magico e protettivo” olio perché ragazze.. non funzionerà.

IMG_2340

I capelli si rovineranno con o senza olio, è un dato di fatto. Io personalmente la uso circa tre, quattro volte l’anno.. solo per le occasioni superimportanti.

Secondo punto: shampoo/ balsamo.

IMG_2341.PNG Io personalmente non utilizzo shampoo senza siliconi, mi trovo benissimo con lo shampoo garnier ma lo alterno con un altro senza siliconi e senza parabeni. Non utilizzo neanche il balsamo ma direttamente una maschera all’aloe vera che tengo qualche minuto per poi risciacquare. Fondamentale è non stressare il capello con lavaggi frequenti.

Terzo punto: l’alimentazione.

IMG_2342.PNGPerché fondamentale è partire dalle cure interne per i nostri capelli, quindi l’alimentazione deve essere equilibrata e ricca di sali minerali, antiossidanti e vitamine ( in particolare B), e con un basso consumo di grassi e alcolici.

Quarto punto ma non meno importante: l’hennè.

IMG_2343.PNG Potrei scrivere pagine e pagine sui miracoli che questa polvere è in grado di fare ma mi limiterò a buttare giù poche righe essenziali. L’henné viene ricavato dalle foglie essiccate e polverizzate di un arbusto (Lawsonia inermis L. fam. Lythraceae) comunemente chiamato henna. In commercio si trovano essenzialmente tre tipi di hennè : Henné neutro (che non rilascia alcun colore), Henné naturale o rosso (lawsonia inermis ) ed Henné nero ( indigo). L’hennè a mio parere è una valida alternativa per chi necessita di tingersi per coprire i capelli bianchi o per chi vuole semplicemente cambiare colore, ma non solo, gode addirittura di azioni riequilibranti sul cuoio capelluto, che combattono la seborrea e la forfora grassa; 

Io lo utilizzo una volta ogni due mesi per lucidare il capello… il mio colore rimane invariato e trovo i capelli ancora più voluminosi, ma soprattutto.. sani !

Fatemi sapere che ne pensate!

Come sempre grazie per l’attenzione 

Alessia

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...